Le curiosità sull‘isola di Vulcano sono di quelle che non ti aspetti. È’ la prima delle Eolie per chi arriva da Milazzo e quindi, probabilmente, la più frequentata e molti pensano di conoscerla molto bene vista la sua vicinanza alla costa sicula.

L’isola è sicuramente famosa per la sua attività vulcanica, le sue spiagge di sabbie nere o l’odore di zolfo che accoglie i viaggiatori. Ma tralasciamo per un po’ l’aspetto geologico e balneare e parliamo invece di alcuni aspetti di quest’isola che pochi conoscono.

curiosità isola di vulcano
curiosità isola di vulcano

Le curiosità sull’isola di Vulcano

  • È l’unica delle isole Eolie a non essere stata abitata sin dalla preistoria. Questo a causa della sua attività altamente esplosiva e violenta. L’isola inizia ad essere popolata stabilmente solo dal 19° secolo e all’epoca i suoi abitanti furono i coatti che lavoravano nelle miniere di zolfo.
  • La pozza dei fanghi è artificiale. Lo scavo risale agli anni ’60 e fu un tentativo (fallito) di sfruttare l’energia geotermica. Questi fanghi, però, hanno qualità terapeutica e sono ottimi per curare alcune malattie della pelle.
  • Gli abitanti si chiamano vulcanari e non abitano vicino al porto ma in una località più alta chiamata Piano. Preferiscono la tranquillità della collina al caos del porto
  • Uno dei prodotti tipici è la ricotta di capra. Non ci si crederebbe ma a Vulcano l’allevamento di bovini e caprini è molto diffuso e i formaggi dell’isola sono molto rinomati.
  • L’isola da il nome ad un’attività vulcanica: la vulcaniana. Da ciò l’iscrizione delle Eolie nella lista del Patrimonio UNESCO. Ovunque nel mondo ci sia un vulcano con questo tipo di attività, si rifà a quest’isola siciliana.

E poi a Vulcano ci sono i tramonti più spettacolari del mondo. Dal Gran Cratere della Fossa o dalla spiaggia delle Sabbie Nere si godono dei tramonti indimenticabili.

Altra curiosità: solo dal cratere della Fossa si riesce ad avere una vista completa sulle altre isole Eolie.

Allora che aspetti? Scopriamo insieme tutte le particolarità di quest’isola.

Categorie: Curiosità

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *